Venerdì 14 Agosto 2020
Ordina risultati
per
Ti trovi nella Sezione:
CATECHESI

  Amore
  Apologetica (Difesa delle Credenze Religiose)
  Consolazione
  Costanza
  Croce
  Debolezze
  Deserto
  Digiuno
  Disperazione
Essere Cristiani
  Eucaristia
  Famiglia
  Fede
  GenerositÓ
  Giustizia
  Grazia
  Insegnamenti spirituali
  Ipocrisia
  Matrimonio
  Messa
  Misteri
  Morte
  Nascita
  Parola
  Pazienza
  Penitenza
  Perdono
  PovertÓ
  Preghiera
  Presunzione
  Purgatorio
  Saggezza - Sapienza
  SantitÓ
  Silenzio
  Sofferenza
  Spirito Santo
  Tentazioni
  Tiepidezza
  Tribolazione
  TrinitÓ
  UmiltÓ
  Varie
  VeritÓ
  Virt¨
  Catechesi
  Vita
Catechesi Essere Cristiani Cristiano non è solo colui che va nella propria Parrocchia

 

Cristiano non è solo colui che va nella propria Parrocchia, ma Cristiano è colui che ha scelto Cristo e Lo segue dovunque, perché di questa decisione fondamentale, per Gesù, è contenuta e compiuta ogni esigenza di azione della Fede.

Essere Cristiani vuol dire aderire, incondizionatamente, alla Persona di Gesù; l’obbedienza assoluta verso di Lui è la vera gioia.

Chi segue Gesù è veramente un uomo libero, senza padroni, un uomo libero dalle schiavitù delle cose, del potere, del denaro, libero soprattutto da sé stesso.

Quando i Cristiani sono attenti, rispettosi e sensibili verso gli altri, quando si lasciano convincere e attrarre dalla volontà di amore, quando s’impegnano per il bene degli altri, ecco, è quello il momento in cui il Signore gradisce molto la loro offerta.

Se verranno tempi in cui saremo perseguitati per la nostra Fede, è li che dovremo dar prova di essere “Veri Cristiani”; i Santi e i Martiri ci hanno già preceduto su questo cammino, sperando che sia anche il nostro, se vorremo andare incontro a Cristo e meritare il “Premio Eterno”.